Sant’Antioco. Programma Bandiera Blu, educazione ambientale: due iniziative organizzate dal Ceas

Sant’Antioco. Programma Bandiera Blu, educazione ambientale: due iniziative organizzate dal Ceas

Due nuove iniziative di educazione ambientale inserite nell’ambito del programma Bandiera Blu a Maladroxia. Grazie alla collaborazione tra il Comune di Sant’Antioco e il CEAS Isola di Sant’Antioco – Centro di Educazione Ambientale, due nuove date arricchiscono il calendario degli eventi tutti incentrati sull’ambiente e sulla salvaguardia dell’ecosistema.

La prima delle due attività si chiama Posiday ed è in programma il 22 luglio dalle 17.00 alle 20.00: si tratta di un programma di divulgazione sulla Posidonia oceanica e sul suo ruolo ecologico in mare e in spiaggia. Dopo questa prima parte divulgativa, si svolgerà un laboratorio per ragazzi con la metodologia del gioco di ruolo a tema.

La seconda è Escape room “20 mila leghe sotto i mari… e oltre!”, in programma il 19 agosto dalle 17.00 alle 23.00. Nello specifico è una escape room che si svolgerà al museo del mare e dei maestri d’ascia, MuMa, a tema grandi classici della letteratura sul mare.  La escape room, che viene usata anche nella didattica,  è un gioco di logica nel quale i partecipanti devono risolvere codici, enigmi, rompicapo e indovinelli, entro un limite di tempo prestabilito, per poter guadagnare l’uscita dalla stanza allestita a tema.

Le attività si svolgono al CEAS Isola di Sant’Antioco in via Lungomare Colombo, 25.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare il Ceas tramite e-mail all’indirizzo info@ceassantantioco.it e telefonicamente al numero 3462140608.

Le due iniziative del Ceas si uniscono agli appuntamenti già svolti: sabato 10 luglio, iniziativa di educazione ambientale e pulizia del litorale di Santa Caterina, a cura dell’associazione Mare Vivo Delegazione Sud Sardegna, e Rifiu-Thlon, caccia al mozzicone a premi, organizzata in collaborazione con AICS Commissione nazionale ambiente, che si è tenuta lunedì 12 luglio nel centro cittadino di Sant’Antioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *