La corte dei conti approva il contratto per i dipendenti di Forestas. Il Presidente Solinas: “orgogliosi di un risultato che mette fine ad anni di incertezza, riconosciuto il giusto operato della regione in favore dei lavoratori”

La corte dei conti approva il contratto per i dipendenti di Forestas. Il Presidente Solinas: “orgogliosi di un risultato che mette fine ad anni di incertezza, riconosciuto il giusto operato della regione in favore dei lavoratori”

“Siamo orgogliosi di un risultato che abbiamo voluto fortemente e che mette fine ad anni di incertezza. Oggi è arrivata la conferma che la Regione ha operato nel migliore dei modi, trovando la strada giusta per garantire un futuro di serenità a migliaia di lavoratori e alle loro famiglie”. Lo afferma il presidente della Regione, Christian Solinas, commentando la decisione della Sezione di controllo della Corte dei Conti della Sardegna che ha approvato l’accordo firmato dai sindacati che prevede il passaggio definitivo di oltre cinquemila dipendenti di Forestas nel contratto collettivo regionale. Soddisfazione viene espressa anche dagli assessori del Personale, Valeria Satta, e della Difesa dell’Ambiente, Gianni Lampis.

“Fin da subito – aggiunge il presidente Solinas – la Giunta ha posto tra gli obiettivi primari l’occupazione e il mantenimento dei posti di lavoro. I fatti dimostrano che, anche se in un periodo delicato per l’intera economia, giorno dopo giorno stiamo mantenendo gli impegni presi. Anche con i dipendenti Forestas, sbloccando uno stallo che si trascinava da troppo tempo e assicurando all’amministrazione il pieno e prezioso apporto di migliaia di lavoratori, ancora più importante in questi giorni impegnativi per la macchina regionale dell’antincendio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *