Air Italy: siglata l’intesa per la proroga della Cig fino al prossimo 31 dicembre. Grande soddisfazione è stata espressa dalla Giunta regionale per questo risultato

Air Italy: siglata l’intesa per la proroga della Cig fino al prossimo 31 dicembre. Grande soddisfazione è stata espressa dalla Giunta regionale per questo risultato

Siglata l’intesa per la proroga degli ammortizzatori sociali fino al 31 dicembre 2021 e il blocco dei licenziamenti per i 1400 dipendenti dell’ex compagnia aerea Air Italy. L’accordo è stato sottoscritto tra il Ministero del Lavoro, dei Trasporti e dello Sviluppo economico, le Regioni Sardegna e Lombardia, i commissari liquidatori e le rappresentanze sindacali, dopo l’approvazione del Decreto Sostegni bis che contiene la norma che garantisce altri 6 mesi di cassa integrazione, prevista dall’articolo 94 a costo zero per l’azienda, per cessazione dell’attività del settore aereo.

L’intesa raggiunta non solo assicura un sostegno al reddito, ma ci concede del tempo per la salvaguardia occupazionale di tutti i lavoratori. E’ un primo risultato di una lunga battaglia per definire una strategia industriale che porti al rilancio delle attività legate al trasporto aereo e alla valorizzazione delle  professionalità dell’ex compagnia aerea sardo-qatariota”. Così il presidente della Regione Christian Solinas commenta la sottoscrizione dell’accordo.

La Regione – afferma l’assessore del lavoro Alessandra Zedda – esprime soddisfazione per l’accordo raggiunto, frutto di un lavoro di concertazione tra le istituzioni nazionali e regionali e i sindacati, e apprezzamento per la disponibilità dei commissari liquidatori dell’azienda a prorogare il percorso di cassa integrazione che sarà accompagnato da politiche attive, già messe in campo dall’amministrazione regionale, finalizzate al mantenimento delle certificazioni e delle licenze per non disperdere le professionalità e favorire il reinserimento lavorativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *